Per contatti: pianopartecipato@libero.it - fax 0623316920 posta: via Stazione di Ottavia 73B Roma. Leggi qui: Lo Statuto


mercoledì 28 dicembre 2011

Discariche abusive: Un appello ai cittadini di Ottavia e Lucchina

Calcinacci
termosifoni e brandina
In questi giorni vi sono alcune persone che, protette dal buio e dall'anonimato, violentano il nostro quartiere e gli spazi verdi ancora godibili e preziosi. C'è chi butta televisori e videoregistratori, chi butta delle brande o termosifoni di cui si deve disfare o frigoriferi oppure vecchie porte, oppure calcinacci. Questa distesa di rifiuti sta su uno dei viali più belli del quartiere, viale dei Giardini di Ottavia, dove numerose persone vanno a fare jogging oppure passeggiate distensive e romantiche all'alba o al tramonto quando i colori della natura e del cielo compensano in parte l'avanzata del cemento nei vari interstizi del territorio. E' la fine dell'anno e, come comitato di quartiere, vorremmo fare un appello a tutti i cittadini di Ottavia e Lucchina perchè assumano pienamente la responsabilità di sentinelle dell'ambiente in cui vivono, di diffusori della cultura del rispetto di se stessi e degli altri evitando di disfarsi di rifiuti solidi o ingombranti in spazi appartenenti alla comunità che sono bene comune,
frigorifero e altro
televisore e videoregistratore
Vogliamo illustrare quanto abbiamo visto su via Giardini di Ottavia, in fondo a via Cesira Fiori, nella speranza che queste immagini possano disseminare anticorpi virtuosi. Occorre uno sforzo comune per fermare l'irresponsabilità e l'incultura che avanza determinando questa deturpazione del territorio.

porte e infissi
Comitato Lucchina e Ottavia
Aderente al Coordinamento Comitati Roma Nord

1 commento:

  1. QUALCUNO SOSTIENE CHE CON IL BASTONE NON SI OTTIENE NIENTE E C'HA RAGIONE : CE VOLE ER TORTONE
    SERGIO

    RispondiElimina

Rispondi indicando il tuo nome