Per contatti: pianopartecipato@libero.it - fax 0623316920 posta: via Stazione di Ottavia 73B Roma. Leggi qui: Lo Statuto


lunedì 4 giugno 2012

Ottavia colpita dalla tragedia di un altro suicidio

via Esperia Sperani
Nella notte tra il 3 e il 4 giugno Ottavia ha visto spegnersi la vita di M. un uomo di 57 anni che abitava in via Esperia Sperani. Alcuni passanti hanno notato in un piccolo parco il suo corpo esanime con la corda al collo ed hanno chiamato i carabinieri. Non sono trapelate ancora notizie complete che facciano capire i motivi di questa tragedia. Dai racconti di chi lo conosceva, abbiamo appreso che era abruzzese originario di Vasto e abitava con la propria compagna alle case popolari di via Esperia Sperani. Aveva passato tanti anni a lavorare sul mare come pescatore mettendosi in proprio e comprando una barca, ma negli ultimi tempi aveva smesso e si era ritirato dal lavoro (così si raccontava agli altri). Di lui si descrive un carattere mite e tranquillo, ogni tanto partecipava volentieri a qualche festa musicale al centro commerciale Gulliver dove da circa un mese non si vedeva più. Di quest'uomo, di cui i militari ipotizzano il suicidio, si sa che da tempo non lavorava più ma non si sa se per una decisione personale o per la crisi del settore in cui lavorava.
Sulla stessa via Esperia Sperani si è verificato nel marzo del 2009 un altro omicidio-suicidio di cui di seguito riportiamo il link
Ottavia ha visto altri suicidi in passato, ne ricordiamo un altro del gennaio 2011, quello di un imprenditore che abitava su via della Lucchina e che si è tolto la vita gettandosi dal balcone. Di seguito riportiamo un articolo trovato in rete che parla di questo
Inoltre per completare l'informazione ed invitare ad una riflessione i lettori di questo blog riteniamo utile diffondere quanto accaduto l'altro giorno a Canale Monterano

Comitato Lucchina e Ottavia
Aderente al Coordinamento Comitati Roma Nord

1 commento:

  1. http://www.romanordnews.it/9119/ottavia-chi-era-e-perche-si-e-suicidato/

    RispondiElimina

Rispondi indicando il tuo nome