Per contatti: pianopartecipato@libero.it - fax 0623316920 posta: via Stazione di Ottavia 73B Roma. Leggi qui: Lo Statuto


martedì 7 agosto 2012

I funerali di Fabio, angelo di Ottavia...

Fabio, 19 anni, abitava alle case popolari di Ottavia. "Un bravo ragazzo", così lo descrivono gli amici e conoscenti. Frequentava l'istituto professionale Don Orione, aveva molti amici, fuori e dentro il quartiere. Purtroppo la sua vita è stata spezzata qualche giorno fa da un tumore fulminante che, nel giro di circa due mesi dalla diagnosi, l'ha portato via.

Sulla recinzione della parrocchia di Santa Maddalena di Canossa, dove si è tenuta la messa funebre, gli amici hanno attaccato dei grandi striscioni con parole di poesia. All'uscita del feretro bianco, circa duecento persone, la maggior parte giovani e adolescenti, hanno abbracciato con il loro affetto le due sorelle e i nipotini di Fabio.

Un addio caratterizzato da una forte solidarietà comunitaria, da una profonda e bella unione emotiva tra tanti coetanei che hanno voluto esternare visivamente la loro reazione allo sgomento per una giovane vita spenta violentemente da una malattia.
Un saluto corale molto commovente con il lancio di decine di palloncini e piccole mongolfiere a fiamma accesa. Abbracci, lacrime, le magliette con la sua foto e il saluto finale con la musica e queste parole di Renato Zero :


1 commento:

  1. Non si puo' morire a 19 anni.....!!!!! Non si puo' morire cosi giovane per una malattia bastarda, silenziosa. Voglio credere ancora che un dio esiste, cosi la nostra sofferenzza diventerà piu' dolce pensando che vicino a lui c'è l'angello piu' bello!!!!
    Ciao piccolo saluta il mio papà

    RispondiElimina

Rispondi indicando il tuo nome