Per contatti: pianopartecipato@libero.it - fax 0623316920 posta: via Stazione di Ottavia 73B Roma. Leggi qui: Lo Statuto


mercoledì 21 novembre 2012

Cesira Fiori, le vie delle donne a Ottavia




Da un lavoro di ricerca in ambito nazionale, e curato sul Municipio XIX dalla prof.ssa Lia Rotundi, estrapoliamo quotidianamente la descrizione dei personaggi femminili alle quali sono state intitolate le strade del nostro quartiere. Tra via della Lucchina e la stazione di Ottavia, si registra la più alta concentrazione di strade femminili: Esperia Sperani, Vivi Gioi, Camilla Ravera, Annie Vivanti, Madam de Stael, Giuseppina Martinuzzi, Maria Rygier, Simonetta Landucci Tosi, Gabrielle Colette, Luisa Spagnoli.
Oggi parliamo di Camilla Ravera il cui nome intitola la bella strada che parte da via della Lucchina, incrocio di via Vivi Gioi e termina su via Esperia Sperani all'altezza della rotatoria d'incrocio Giardino di Ottavia.      Scrive la prof.ssa Lia Rotundi nella sua ricerca:

"Cesira Fiori , maestra elementare, iscritta al PSI nel 1919, si schierò contro l'intervento italiano nella prima guerra mondiale. Nel 1921 fu tra i fondatori del PCI, occupandosi dell'emancipazione femminile e di questioni sindacali. Considerata inadeguata per le sue opinioni fu allontanata dall'insegnamento nel 1928, arrestata e condannata al confino per 5 anni. Dopo il 25 luglio del 1943 entrò a far parte dei gruppi partigiani operanti sul Gran Sasso. Nel 1944 rientrò a Roma dove riprese l'insegnamento e si dedicò all'organizzazione del sindacato degli insegnanti"



Noi approfondiamo l'argomento con l'intera biografia riportata sul sito della Treccani:


Ass. Cult. Comitato Lucchina e Ottavia

Nessun commento:

Posta un commento

Rispondi indicando il tuo nome