Per contatti: pianopartecipato@libero.it - fax 0623316920 posta: via Stazione di Ottavia 73B Roma. Leggi qui: Lo Statuto


lunedì 25 marzo 2013

Treni fermi alla Stazione di Ottavia...cronaca di quotidiani disagi

Oggi, 25 marzo, verso le 8,00 del mattino un treno è rimasto fermo per circa 47 minuti e quello successivo, proveniente dalla Storta, pieno come un uovo, è stato costretto a stazionare fuori stazione con porte bloccate.
Persone ne bloccano le porte di accesso, mentre altre, all'interno, soffrono per mancanza d'aria o claustrofobia, ma non meno per l'ansia di dover rinunciare o arrivare tardi nei propri luoghi di destinazione che, a quest'ora del mattino, di solito rappresentano il lavoro, lo studio e tanti altri uffici e doveri che premono ed obbligano alla puntualità. E di certo non sarà l'alternativa di usare la propria macchina o autobus a condurre alla mèta nella speranza di recuperare il tempo perduto, perché la via Trionfale è visibilmente intasata. Auto immobili e fumanti, una sull'altra, pronte allo scatto nel tentativo dii conquistare qualche metro di carreggiata, nella speranza di percorrere i 2 o 3 chilometri tra Ottavia e Monte Mario magari in meno di mezz'ora! Certo c'è da osservare quanto inutili e dannose siano queste forme di protesta improvvisate e irresponsabili, ma danno la misura del caos in cui viviamo e del diritto vessato dei cittadini del nostro quartiere alla normale mobilità con i mezzi di trasporto, sia pubblici che privati, mortificati invece dalla continua mancanza di servizi ed impegno da parte di istituzioni, aziende e municipio responsabili.
Sono intervenuti i carabinieri che, dopo essersi consultati con il comando, hanno aiutato il macchinista e il capotreno a far chiudere le porte che, per protesta, venivano bloccate dagli utenti esasperati dal sovraffollamento.
E' stato stilato un verbale e noi speriamo che da esso emergano le responsabilità sulla mancata applicazione delle norme di sicurezza e sui danni subiti dai cittadini.
Il presidente Zingaretti dovrebbe mettere mano, a nostro avviso, al contratto di servizio con Trenitalia.

Altre foto simili le trovate qui . Ecco la nostra pagina fb

Nessun commento:

Posta un commento

Rispondi indicando il tuo nome