Per contatti: pianopartecipato@libero.it - fax 0623316920 posta: via Stazione di Ottavia 73B Roma. Leggi qui: Lo Statuto


sabato 5 novembre 2016

Carenza di segnaletica, altro incrocio pericoloso. Il Vigile Urbano n. 4

Trattiamo oggi il problema di una grande curva in prossimità di un incrocio dove la visibilità è minima, la segnaletica di rallentamento assente, il segnale di incrocio assente, i dossi artificiali assenti, il limite di velocità assente, i semafori assenti.


Quando le automobili si immettono da via della stazione di Ottavia in via Ipogeo degli Ottavi, direzione via Esperia Sperani, non hanno una visione lineare dei veicoli che arrivano, spesso a velocità sostenuta, sia dalla strettoia di via Sperani, sia dalla direzione contraria. 

E viceversa, chi proviene da via Sperani, a velocità eccessiva nella curva, potrebbe andare a sbattere contro coloro che hanno già impegnato l'incrocio provenendo da via della stazione di Ottavia.

Riteniamo che il problema possa essere attenuato con minimo un segnale chiaro sull'asfalto che invita a rallentare in prossimità del'incrocio, magari in corrispondenza della casa dei testimoni di Geova.
Se, invece, si volesse fare un intervento più appropriato e opportuno, visto che siamo a ridosso di centralità importanti come l'uscita del GRA e il cinema multisala con annesso centro commerciale, sarebbe utile un dissuasore di velocità come quelli che sono presenti in tutti i piccoli comuni e zone abitate dove l'incolumità dei cittadini rappresenta un valore prioritario.
E' anche a causa della velocità acquisita sullo stradone di via Ipogeo che accadono incidenti come quello dello scorso anno sulle strisce davanti alle case popolari come potete leggere   su questo nostro articolo 


Ass.ne Lucchina e Ottavia

Nessun commento:

Posta un commento

Rispondi indicando il tuo nome