Sede via della Lucchina 47 G-H Roma email pianopartecipato@libero.it Leggi qui: Lo Statuto


giovedì 11 gennaio 2018

Ottavia, ci lascia una mamma dal cuore grande...

Il sorriso, la cordialità e la forza facevano parte della sua natura di donna e di mamma. 
Quando i figli erano piccoli frequentava i giardinetti di via Tarsia e amava molto conversare per condividere il racconto delle fatiche quotidiane di casalinga con un marito che non aveva un lavoro stabile.
La sua vita è stata segnata in passato dalla malattia di un figlio piccolo al quale ha donato, con grande generosità e sacrifico, tutta se stessa attraverso tanti giorni e tante notti passate in ospedale accanto a quel bimbo sottoposto a diversi e delicati interventi chirurgici.
Per fortuna quel suo sacrificio ha dato i suoi frutti e quel bimbo guarito è diventato oggi un bel ragazzo mite  e socievole come la mamma.
Dopo qualche anno, per le strade di Ottavia e al supermercato si è sentita la mancanza di quel sorriso  e di quegli occhi di mamma forte e generosa.
Dopo tanti sacrifici, la salute è venuta meno e una malattia ha diminuito la sua mobilità e autonomia. 
Ha avuto quindi bisogno di quel grande aiuto e supporto che aveva dato ai suoi piccoli e alla sua famiglia.
Usciva accompagnata in automobile e, quando scorgeva dal finestrino qualche conoscente sulla strada, accennava un saluto con la mano e un sincero e profondo  sorriso che sembrava volesse abbracciare il mondo.
Era ancora una donna giovane e stanotte, all'improvviso, è venuta a mancare lasciando due bei figli, un marito e la sua mamma che, pur anziana,  tanto si è adoperata per sostenerla nella malattia e sostituirsi alle sue fatiche casalinghe.
Ottavia ha perso stanotte una splendida persona, seria, onesta dal cuore grande.  
Giunga l'abbraccio del quartiere alla sua famiglia e ai suoi figli che non sono soli e  devono sentirsi figli di questa comunità.

Nessun commento:

Posta un commento

Rispondi indicando il tuo nome