Sede via della Lucchina 47 G-H Roma email pianopartecipato@libero.it Leggi qui: Lo Statuto


lunedì 24 giugno 2019

L'Happy Hour di Ottavia: PuliAMO i Giardinetti di via Tarsia...

Un modo sui generis di vivere l'"ora felice"(l'happy hour caratteristico dei Pub), lo propone l'Associazione culturale "Lucchina e Ottavia" ai giardinetti di Via Tarsia.
Mercoledì sera 26 giugno alle ore 20.30, attrezzati di guanti, sacchi e di ramazza, alcuni soci dell'associazione ripuliranno la piccola e preziosa area verde raccogliendo i rifiuti, le cartacce e le bottiglie sparse per terra.
L'ora serale sarà anche un modo per potersi relazionare positivamente con i frequentatori abituali del parco e cercare di sensibilizzare sul tema della cura dei beni comuni.
L'associazione intende anche coinvolgere altri ragazze e ragazzi del quartiere nelle proposte da fare al Campidoglio sul bilancio partecipativo.
Appuntamento per chi volesse aggregarsi alle ore 20.30 mercoledì 26 giugno 2019. 
Comunicazioni via email a pianopartecipato@libero.it oppure via messenger sulla pagina.

venerdì 21 giugno 2019

L'associazione Lucchina e Ottavia si rinnova....

L'Assemblea annuale dell'associazione culturale "Lucchina e Ottavia" si è riunita giovedì sera 20 giugno 2019 alle ore 20 nel bellissimo giardino di Villa Betania in via della Lucchina 7, per discutere e deliberare 3 punti importanti:
  • 1) Rendiconto delle attività svolte e approvazione del Bilancio annuale; 
  • 2) Il rinnovo triennale del consiglio direttivo; 
  • 3) Il progetto, da presentare al Campidoglio, di realizzazione di un Centro culturale/biblioteca per i  giovani di Ottavia e Palmarola.
Sono state confermate nel direttivo le due socie archeologhe cooptate l'anno precedente, Francesca e Priscilla, classe 93, che probabilmente sono tra le più giovani esponenti dell'associazionismo di Roma nord ovest.
Confermata anche la presidente uscente mentre non si sono ricandidati il tesoriere Emilio e il vice presidente Giancarlo. 
Eletta nel direttivo una new entry, la socia Claudia che inizia la sua prima esperienza "manageriale".
Infine, nell'elezione dei cinque consiglieri è rientrato anche Domenico, uno dei soci fondatori.
Il dibattito si è incentrato in buona parte sulle difficoltà che incontra l'associazione.
A fronte di attività preziose per il territorio come la valorizzazione dei luoghi archeologici, gli spettacoli svolti nella casa albergo Villa Primavera, la trasferta culturale presso il Lago di Martignano, I caffè creativi del sabato nell'area di servizio... si riscontra una chiusura degli enti locali e di ferrovie riguardo una politica di sviluppo dell'associazionismo con atti concreti: ad esempio l'apertura dei locali inutilizzati della stazione di Ottavia, la messa a disposizione di altri spazi pubblici liberi e disponibili che permettano il coinvolgimento di tante più persone nella creazione di una comunità aperta, solidale e partecipante. 
La seduta si è tolta alle 22.30. 
una delle iniziative antimafia del 2015
Un grazie a chi ci ha ospitato nel bel complesso di villa Betania.
In bocca al lupo ai consiglieri eletti e buon lavoro!

 caffè filosofico nei locali della stazione